Bonus Mobili

Il Bonus mobili è stato prorogato per il 2019, introducendo una nuova casistica, le Giovani Coppie, nel Bonus Mobili, rientrano anche materassi, reti, letti, poltrone.

Di seguito vi illustriamo le casistiche in modo dettagliato.

Bonus Mobili per RistrutturazioneRecupero 50%: Se stai ristrutturando casa, fino al 31 Dicembre 2016 puoi chiedere la detrazione del 50% per l’acquisto dei mobili.L’importo massimo detraibile è di € 10.000,00; per esempio con una spesa di € 10.000,00 si ottiene una detrazione di € 5.000,00 in 10 anni.Requisiti richiesti:E’ necessario avere una D.I.A. o pratica per immobile in ristrutturazione o manutenzione straordinaria in corso, con retroattività fino al 26 Giugno 2012.Il Bonus riguarda l’acquisto di mobili effettuato fino al 31 Dicembre 2016. La data di inizio lavori deve essere precedente alla data di acquisto arredi.Il pagamento deve essere effettuato con Bonifico Bancario o con Carta di Credito dal conto della persona a cui è intestata la pratica di ristrutturazione.
Bonus Mobili per Giovani CoppieRecupero del 50%: Riservato alle giovani coppie che acquistano la prima casa, possono chiedere la detrazione del 50% per l’acquisto dei mobili.L’importo massimo detraibile è di € 16.000,00; per esempio con una spesa di € 16.000,00 si ottiene una detrazione di € 8.000,00 in 10 anni.Requisiti richiesti:E’ necessario essere una coppia, anche di fatto, con nucleo famigliare costituito da almeno 3 anni ed acquistare un immobile da adibire ad abitazione principale intestatolo ad entrambi.Almeno una persona della coppia non deve aver superato i 35 anni di età. Il Bonus riguarda l’acquisto di mobili entro il 31 Dicembre 2019 (si considererà la data del pagamento)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *